Trading di opzioni binarie

Trader e trading di opzioni binarie

opzioni-binarie

Quali sono le caratteristiche del trading di opzioni binarie? e quali sono quelle di un trader di opzioni binarie?

Le Opzioni binarie chiamate anche opzioni digitali pagano un ammontare fisso, oppure niente. Il trader cioè conosce fin dall’inizio quello che sarà il suo guadagno se l’opzione scadrà “in the money” (vincente), nell’altro caso, “out of the money”  non riceverà nulla.

La durata di questi contratti è generalmente breve, da un minuto in su fino ad arrivare a fine giornata.

Trading di opzioni binarie: I tipi di opzioni binarie più comprate sono: alto/bassotocca/non tocca , intervallo   e poi ci sono le opzioni builder  personalizzabili.

Il rischio contenuto, la semplicità, la velocità di investimento, hanno determinato un continuo interesse e popolarità di questo prodotto finanziario. Alcuni parlano di scommessa piuttosto che di investimento, è certo che prevedere quale direzione prenderà un titolo  nell’arco di pochissimi minuti o addirittura pochi secondi, assomiglia molto ad un azzardo!

Quando si opera nel settore del trading, alla fine, tutti vogliono sapere quando è il momento opportuno per acquistare una opzione binaria. Sapere quando poter acquistare una opzione dipende anche dal tipo di trader che si è. Ci sono due tipi di persone che potranno investire nel commercio binario. Il primo è l’operatore che opera a suo piacimento, senza pensare molto sulle cose che fa. Il secondo è l’operatore che utilizza le opzioni digitali solo quando il mercato gli dà un vantaggio a seconda della propria strategia commerciale. In attesa delle giuste condizioni del mercato, la cosa migliore da fare è rimanere fuori e guardare. Avendo la giusta pazienza, un trader può essere in grado di evitare di acquistare delle opzioni errate e di perdere, ad esempio, i profitti accumulati fino a quel momento.

Ci sono due opzioni da tenere a mente al momento della scelta dell’acquisto della giusta opzione binaria. La prima è la creazione di un sistema di trading che permetterà di operare nel sentiero giusto. La seconda è quella di utilizzare un sistema di trading fidato. Operare secondo uno di questi due metodi è una cosa essenziale per avere successo nel futuro. Il mancato utilizzo di un sistema di trading è la peggiore decisione che si possa fare quando si tratta di opzioni binarie.

La parte più complessa da controllare quando si fa trading in opzioni binarie è l’emozione che è coinvolta nel processo di trading. Si tratta di una fase piena di “montagne russe”, ovvero di salite e di discese. Dato che investire denaro nel mercato delle valute è una cosa che porta ad un elevato livello di coinvolgimento e di eccitazione, è una cosa che puà condizionare molto facilmente. Si tratta di un errore, però, dato che il livello emozionale, nel trading, non dovrebbe mai entrare.

Glossario Opzioni Binarie

Come di consueto, per poter avere successo in un determinato campo, occorre conoscerlo. Lo stesso vale, ovviamente, per le opzioni binarie. Per questo motivo vediamo un breve glossario dei termini più comunemente utilizzati in questo mercato.

Opzioni binarie. Sono le opzioni sulle quali noi stiamo investendo. Alla scadenza si hanno solo due risultati possibili: “in the money”, ovvero ci fanno guadagnare profitto, oppure “out of the money”, nel caso in cui si perde.

Boundary options. Sono una categoria speciale di opzioni binarie in cui un trader deve prevedere se il valore dell’oggetto dell’opzione si manterrà entro determinati livelli predefiniti o meno.

Opzione call. Si tratta di un’opzione binaria che ci porterà al profitto se il valore dell’oggetto dell’opzione sarà, alla scadenza, più alto del valore al momento dell’acquisto. Le opzioni call sono acquistate quando i trader prevedono un aumento dei prezzi.

Opzione put. Una categoria speciale di opzione binaria che permette di avere un guadagno se alla scadenza il valore dell’oggetto dell’opzione è inferiore rispetto a quello del momento in cui l’opzione  stata acquistata. Le opzioni put sono acquistate se il trader prevede un calo del prezzo. E’ la situazione contraria a quella descritta sopra.

Digital options. Un altro termine per indicare le opzioni binarie.

High / Low options. Sono una tipologia di opzioni binarie in cui bisogna prevedere se il valore dell’oggetto dell’opzione avrà, alla scadenza dell’opzione stessa, un valore maggiore o minore rispetto al prezzo di acquisto. Queste opzioni si dividono in due categorie: opzioni put e opzioni call.

In the money. Quando scadono le opzioni binarie “in the money”, significa che esse hanno generato un profitto per l’investitore.

Out of the money. E’ esattamente la situazione opposta a quella appena vista. Quando le opzioni sono “out of the money”, l’investitore ha avuto una perdita.

Scadenza dell’opzione. E’ praticamente la data di scadenza dell’opzione binaria. E’ il punto in cui si valuta il prezzo di acquisto dell’opzione e il prezzo di chiusura al fine di capire se si è avuto un guadagno o una perdita.

Refund. E’ la somma di denaro che viene pagata al trader se l’opzione è “in the money”.

Touch options. Si tratta di una categoria di opzioni binarie in cui un trader deve prevedere che il prezzo dell’oggetto dell’opzione raggiungerà un certo valore al momento della scadenza. Le opzioni possono essere “Touch Up” o “Touch Down”. Nel primo caso, il prezzo alla scadenza dovrà essere maggiore del prezzo di mercato, nel secondo caso dovrà essere al di sotto.

Lascia un commento:

Binarie.it

Binarie.it