Cosa sono le opzioni binarie: guida completa a come fare trading di opzioni binarie online

Le opzioni binarie sono uno strumento finanziario che sempre più trader hanno deciso di provare. Molto probabilmente, anche voi, ne avrete sicuramente sentito parlare. O avrete letto qualche articolo su internet a riguardo, oppure avete un amico che fa già trading di opzioni binarie. Eppure, vi è sempre rimasta in testa la domanda “Ma cosa sono le opzioni binarie? Come si investe con opzioni binarie?”. Sono domande legittime, che chiunque si farebbe una volta che viene a conoscenza del mondo del trading online. Le opzioni binarie infatti, sono una delle tante forme di trading online che si può svoglere oggigiorno da casa.

Basta avere un computer ed una connessione internet. Oltre che ad un capitale da investire (non pensate a cifre folli: con le opzioni binarie potrete investire anche con cifre pari al centinaio di euro). Tra le varie forme di trading online, tra quelle più conosciute, vi sono anche il trading azionario in borsa e il trading forex. Noi vogliamo però dedicarci al trading di opzioni binarie, la forma di trading online probabilmente più facile da spiegare e comprendere.

Grafico Finanziario in tempo reale – Quote diretta Live by PLUS500

Il trading di opzioni binarie è davvero una attività che chiunque potrebbe capire. In poche parole, nel trading di opzioni binarie dovrete fare una previsione sul futuro andamento del prezzo di un asset. Che cos’è un asset, vi potreste chiedere. In caso siate proprio a seccon in ambito conoscenza trading online, un asset non è altro che “il cosa” su cui andrete ad investire. Un asset può essere:

  • Un titolo azionario di una società
  • Una coppia di valute del mercato forex
  • Materie prime
  • Indici azionari

Questi sono gli asset che userete quando farete trading di opzioni binarie. Come detto in precedenza, il vostro compito, da trader, è quello di fare una previsione sul futuro andamento del prezzo di un asset. Ovviamente l’asset lo sceglierete voi. Per previsione invece, si intende prevedere se il prezzo dell’asset scelto da voi salirà o diminuirà durante un certo periodo di tempo. Il periodo di tempo preso in considerazione viene chiamato in gergo “scadenza”. Ogni opzione binaria si basa su un asset e ha una propria scadenza. Queste due impostazione le sceglierete sempre voi, ovvero il trader. Così come scegliere la previsione sul futuro andamento del prezzo dell’asset. A seconda della vostra previsione, andrete ad investire di conseguenza.

broker e recensioni

Ma come si fa quindi a guadagnare con le opzioni binarie? Semplice. Se la vostra previsione si rivelerà corretta a fine scadenza, otterrete un guadagno. Spesso chiamato “Payout”. Il guadagno che otterrete viene calcolato in base a quanti soldi avete deciso di investire sull’opzione binaria. Potete investire cifre minime, come €10, €50, €100 o anche cifre più consistenti, come migliaia di euro su ogni opzione binaria. Questo Payout (guadagno) è calcolato in punti percentuali: per eesmpio, il Payout di una opzione binaria potrebbe essere uguale all’85% del capitale da voi investito. Ciò significa che se andiamo ad investire su una opzione binarie ben €100, e il Payout è pari all’85%, in caso che la nostra previsione si riveli corretta, andremo a guadagnare €185 dall’operazione riuscita (un profitto netto di €85). Dobbiamo specificare che il Payout, quindi il vostro potenziale guadagno se tutto va a buon fine, lo conoscerete fin dall’inizio. Addirittura prima di dover investire i vostri soldi, già saprete quanto potrete guadagnare dalla vostra opzione binaria. Una caratteristica del genere è unica delle opzioni binarie, uno strumento finanziario che per questo motivo viene considerato come uno dei più facili, al quale molto spesso si approcciano i trader alle prime armi.

Ma perché si chiamano opzioni binarie? Perché le opzioni binarie hanno due soli possibili, e conosciuti fin dall’inizio, risultati:

  • In caso la vostra previsione sia corretta, otterrete il Payout, quindi un guadagno fisso.
  • In caso la vostra previsione sia sbagliata, otterrete invece una perdita, pari di solito alla cifra da voi investita sull’opzione binaria.

Per questo motivo spesso le opzioni binarie sono state accostate alle scommesse sportive. O si vince il premio, o si perde l’investimento. Ma le opzioni binarie sono ben differenti dalle semplici scommesse sportive. Quando un trader va ad investire sulle opzioni binarie, ha di base il 50% di possibilità di portarsi a casa un profitto se investe “a caso” senza seguire una strategia. Dopotutto il valore di un assset può salire o scendere nel corso del tempo. Se io investo e punto sul rialzo, posso guadagnare il Payout in caso che il rialzo avvenga davvero, o perdere il mio investimento in caso che invece il valore dell’aset diminuisca. Come vedete, vi sono solo due possibili risultati.

opzioni_binarie_investire

Ma le possibilità di guadagno possono essere aumentate, andando a studiare l’andamento del prezzo dell’asset su cui volete investire. Di solito si utilizza l’analisi tecnica e l’analisi fondamentale, per studiare il grafico del prezzo dell’asset e analizzare al meglio i movimenti passati, riuscendo così (tramite gli strumenti dell’analisi tecnica) a fare previsioni sui movimenti futuri. Infatti, quando si fa trading di opzioni binarie, si utilizza una strategia di trading per le opzioni binarie. Queste strategie utilizzano gli strumenti dell’analisi tecnica, chiamati indicatori e oscillatori, in grado di dare segnali riguardanti i futuri movimenti del prezzo di un asset. Basandosi su tali dati, il trader può prendere le proprie decisioni di investimento e portare le proprie possibilità di gudagno vicino e oltre all’80%.

Esempio di come investire sulle opzioni binarie

Andiamo adesso a vedere la spiegazione fatta qui sopra sotto forma di esempio. Così da aiutarvi a fissare bene in mente come funzionino le opzioni binarie.

Abbiamo detto che tramite le opzioni binarie si va ad investire su un asset, che toccherà a noi scegliere. Nel nostro esempio, facciamo conto di aver scelto le azioni di Google, che sono un titolo azionario. Nel nostro esempio, il prezzo corrente di mercato per le azioni di G0ogle è pari a $87.50 l’una. Studiando il grafico finanziario delle azioni Google e applicando la nostra strategia di trading per le opzioni binarie, riteniamo che il titolo di Google sia destinato ad un rialzo entro le prossime tre ore.

Il secondo passo da svolgere quindi è quello di selezionare il tipo di opzione binarie. Vi sono differenti tipi di opzioni binaria, ma quello più utilizzato ed apprezzato dai trader, è il classico tipo di opzione binaria. Stiamo parlando delle opzioni binarie call/put, spesso chiamate opzioni binarie high/low oppure opzioni binarie alto/basso. In questo tipo di opzioni binarie, dovrete solamente fare una previsione sul futuro andamento del prezzo di un asset entro una determinata scadenza. Ovvero scegliere se vi sarà un rialzo oppure un ribasso. Nel nostro esempio, crediamo che vi sarà un rialzo. In tal caso, andiamo a selezionare l’opzione binaria call (se avessimo pensato che vi sarebbe stato un ribasso, avremmo scelto una opzione binaria put) e scegliamo come scadenza una scadenza a 3 ore.

opzioni_binarie

Perfetto. A questo punto abbiamo scelto l’asset, abbiamo scelto il tipo di opzione binaria e abbiamo scelto anche la scadenza. Il tutto secondo la nostra strategia di trading. Come avete visto, le opzioni binarie sono uno strumento finanziario davvero flessibile, dato che il trader può scegliere ogni singolo aspetto e configurarle come vuole. L’ultimo punto riguarda la cifra da investire. Anche in questo caso, toccherà sempre a voi decidere quanto investire. Indipendentemente dalla cifra, saprete sempre quanto potrete guadagnare (Payout) e quanto perdere (di solito il totale del capitale investito). Ciò perché per ogni asset viene sempre elencato il relativo Payout. Vi sono asset che infatti hanno un Payout maggiore di altri. Nel nostro caso, facciamo che il Payout sia pari all’83% del capitale investito.

Ricapitolando, decidiamo perciò di investire €100, comprando una opzione binaria call con scadenza a 3h. L’asset scelto sono le azioni di Google, che hanno valore corrente pari a $87.50. Adesso sono due gli scenari possibili che ci si possono presentare una volta passato il termine della scadenza, ovvero 3 ore. Andiamo a vederli insieme:

  • La nostra previsione si rivela corretta. Per esempio, il valore delle azioni di Google è aumentato a $88.07 una volta finita la scadenza. In questo caso andremo quindi a guadagnare il Payout, ovvero l’83% del capitale da noi investito. Dato che avevamo investo €100, il nostro guadagno lordo è pari a €185, il netto a €85. Non male guadagnare €85 dopo solo 3 ore e comodamente da casa.
  • La nostra previsione si rivela sbagliata. Per esempio, il valore delle azioni di Google è diminuito a $87.21 una volta finita la scadenza. In questo caso andremo quindi a perdere il capitale da noi investito sulla nostra opzione binaria. Avendo investito €100, subiremo quindi una perdita di tale cifra.

Opzioni Binarie vantaggi: uno strumento di trading adatto a tutti

Come avete potuto vedere, le opzioni binarie sono davvero facili da spiegare. Le opzioni binarie sono uno degli strumenti che sta acquisendo sempre più trader e trader, soprattutto perché sono degli strumenti relativamente facili da imparare. Oltre ad essere ottime per i trader alle prime armi, poiché nelle opzioni binarie il fattore rischio è sempre tenuto sotto controllo. O almeno, il rischio che si corre è minore rispetto ad altre forme di investimento. Andiamo ad elencare i principali vantaggi delle opzioni binarie:

  • Come abbiamo visto con le opzioni binarie vi è la più completa flessibilità di investimento. I trader che scelgono le opzioni binarie, possono scegliere ogni singolo aspetto del loro investimento.
  • Le opzioni binarie hanno una ottima gestione del rischio, poiché saprete fin dall’inizio quanto potrete guadagnare (il Payout) e quanto potrete perdere. Facilitandovi di molto la vita con il money management del vostro capitale per il trading online.
  • Le opzioni binarie sono uno strumento finanziario di facile comprensione, dove si può andare ad investire partendo anche con cifre molto basse (come un centinaio di euro).

Questi erano i principali vantaggi del trading di opzioni binarie. Non è da sottovalutare il fatto di sapere sempre quanto si può guadagnare da ogni operazione di trading binario. Infatti, nelle altre forme di investimenti online, come il trading forex oppure il trading azionario in borsa, non si sa mai in partenza né quanto si può guadagnare, né quanto si può perdere. Molti si chiedono infatti se sia meglio il trading forex, il trading azionario, oppure il trading di opzioni binarie. L’unico lato positivo di questa faccenda, è che potenzialmente si possono ottenere guadagni superiori rispetto alle opzioni binarie. Ovvero, se magari con una opzione binaria investiamo €100 e il Payout è pari all’80%, sappiamo di poter portare a casa un profitto netto di €80, oppure una perdita di €100. Nel forex e nel trading azionario, quando andiamo ad investire, non sappiamo mai tale cifre.

opzioni_binarie_cosa_sono

Ciò perché le opzioni binarie non dipendono dalla quantità del movimento e variazione del prezzo dell’asset. Se io faccio la mia previsione, e prevedo un rialzo in un titolo azionario nella prossima ora, tale rialzo può essere minimo (anche di un solo cent!) o massimo (magari anche di decine di euro!), ma il succo rimane sempre lo stesso. La mia previsione era un rialzo: tale rialzo è avvenuto? Si. Bene, mi porto a casa un guadagno (indipendentemente da quanto il prezzo dell’asset sia aumentato). Nel caso del trading forex e trading azionario, si va invece a guadagnare proprio sulle variazioni di prezzo tra quando si compra un asset e quando si vende tale asset. Se quindi compro, con un esempio di trading azionario, 100 azioni di Google che valgono $85 l’una, investendo un totale di $8500, se il prezzo sale a $87, e vado a rivendere, guadagnerò $8700. Perciò un profitto di $200. Con una opzione binaria invece, investendo €100 sul rialzo, ed ipotizzando un payout dell’85%, gudagneremo netti €80.

Il rovescio della medaglia è chiaro: cosa succede in caso di perdita e previsione sbagliata? Se per esempio il prezzo cala a $83. Con le nostre opzioni binarie, andremmo a perdere €100. Con il trading azionario invece, dovremmo vendere guadagndo solo $8300. E dato che il nostro investimento iniziale era di $8500, ci portiamo a casa una perdita di $200. Come vedete tutto ha i suoi pro e contro. Di certo è che con le opzioni binarie sarete in grado di gestire meglio l’elemento rischio. Un fattore da tenere in considerazione quando ci si è appena avvicinati al mondo del trading online.

In caso vogliate saperne di più, per esempio su come aprire un account di trading per investire con le opzioni binarie, vi rimandiamo alla nostra pagina dedicata ai broker di opzioni binarie. Già, perché per investire con le opzioni binarie bisogna per forza di cose avere un account presso una piattaforma di trading binario, che vengono offerte dai cosidetti broker di opzioni binarie.

Ringraziamo le nostre guide al trading binario online:

  • Meteofinanza.com (online dal 2006 e punto di riferimento per il trading opzioni binarie del nostro staff);
  • INVESTOPEDIA – What You Need To Know About Binary Options Outside The U.S.
  • CFTC.GOV – CFTC FRAUD ADVISORIES
  • SEC.GOV – U.S. SECURITIES AND EXCHANGE COMMISSION
  • CSA INVESTOR – OSC.GOV.ON.CA Security Commission
candlestick-candele-giapponesi

Candlestick o candele giapponesi: strategie di trading binario

di TommasoP
Tutti i trader, che iniziano ad investire nel trading online con le opzioni binarie, scelgono broker che gli permettono di iniziare il loro percorso di formazione imparando ad utilizzare strategie opzioni binarie che utilizzano le “candlestick” o candele giapponesi. Le “candlestick”sono un particolare grafico finanziario (il più conosciuto e intuitivo da comprendere) usato dai trader di trading binario, […]
grafico-bande-di-bollinger

Come usare le BANDE DI BOLLINGER nelle opzioni binarie

di Binarie.it
Sappiamo che quando bisogna creare una propria strategia di investimento in opzioni binarie occorre usare con accortezza i dati e i punti di forza che si hanno a disposizione. Prima di iniziare a costruire una nostra strategia di trading, vediamo quali sono le basi di una buona strategia di trading. Il punto focale è quello […]
strategia-opzioni-binarie-vincente

Si può guadagnare con le opzioni binarie ?

di Binarie.it
Il trading in opzioni binarie è diverso da altri tipi di investimenti sui mercato. Quando si tratta di investire in azioni, ad esempio, la maggior parte delle persone si sentono abbastanza sicure di quello che stanno facendo per la maggior parte del tempo, mentre le opzioni binarie sono una cosa che spaventa un sacco di […]
cfd-vs-opzioni-binarie

Opzioni binarie Vs CFD

di Binarie.it
Un trader che spera di investire in azioni o in valute dovrebbe prendere in considerazione le differenze tra opzioni binarie e CFD. Conoscere le differenze che separano i due permetterà ad un trader di sapere quale opzione scegliere per cercare dei profitti. Nel trading in opzioni binarie, il trader conosce perfettamente i potenziali profitti ed […]
indicatore-macd

Indicatori di trading: il MACD

di Binarie.it
Il MACD è uno dei più efficienti indicatori di trading, permette di capire in che direzione il trend potrebbe muoversi nel corso del futuro andando a guardare due medie mobili, note anche come EMA. La sigla MACD sta per Moving Average Convergence Divergence e viene costruito usando due diverse medie mobili, solitamente una a 12 […]
strategia-opzioni-binarie-indicatore-rsi

L’indicatore RSI nelle opzioni binarie: come utilizzarlo

di Binarie.it
Nel 1978 James Welles Wilder ha sviluppato l’indicatore RSI, noto anche come indice di forza relativa, è uno degli indicatori più famosi in assoluto. Si tratta di un indicatore oscillatore, perché oscilla tra i limiti di livello inferiore e superiore. L’RSI viene utilizzato per leggere lo slancio dei prezzi nel mercato delle valute, dunque è […]
asset-opzioni-binarie

I migliori ASSET per investire in opzioni binarie

di Binarie.it
Quando si investe in opzioni binarie ci sono 4 diverse tipologie di asset tra cui si può scegliere. Nello specifico, possiamo vedere le coppie di valute, le commodities, le azioni e gli indici azionari. Andiamo a vedere pro e contro di ogni asset. Le valute forex sono, come si può intuire, le coppie di valute […]
analisi-tecnica-analisi-fondamentale

Utilizzare l’analisi tecnica per il trading in opzioni binarie

di Binarie.it
Considerando che l’analisi fondamentale esamina come le influenze esterne possono influenzare i prezzi, l’analisi tecnica si concentra su come il prezzo si è mosso in passato. La convinzione alla base di questo concetto è che i movimenti storici possono aiutare a prevedere cosa accadrà in futuro. Così, l’analisi tecnica è uno strumento essenziale per molti […]
strategia-Pivot-Point

Opzioni Binarie: strategia PIVOT POINT

di Binarie.it
Operare con i Pivot Point all’interno della propria strategia di trading nelle opzioni binarie è un modo di investire denaro che utilizza la posizione dell’apertura della candela rispetto al Pivot Point stesso al fine di determinare la direzione del movimento del prezzo per il prossimo futuro, cosa che permette all’operatore di aprire delle posizioni “ad hoc”. […]
segnali-opzioni-binarie

Segnali Opzioni Binarie

di Binarie.it
Uno dei modi che si ha a disposizione per poter guadagnare denaro nel mercato delle opzioni binarie è quello di usare i segnali, che sono un ottimo sistema per diversificare il proprio modo di operare a seconda dell’andamento del mercato. I segnali di trading, che solitamente vengono dati da un fornitore professionale, indicano le possibilità […]
stop-loss

Stop Loss con le opzioni binarie

di Binarie.it
Sappiamo che il concetto di stop loss è molto famoso ed usato nel Forex, ma non solo, anche in altri settori di investimenti. E’ possibile usare lo stop loss anche nelle opzioni binarie? Certamente si, ma si tratta di un procedimento abbastanza difficile da mettere in pratica, che può essere fatta solo dai trader esperti. […]
money-management

Money Management nelle opzioni binarie

di Binarie.it
Quando si tratta di investire denaro nei mercati finanziari ci sono tantissime strategie che si potrebbero adottare. Una cosa che non tutti sanno è invece legata alla gestione del denaro, che è uno degli elementi più importanti della propria strategia di trading. Quando si tratta di fare trading con le opzioni binarie, la gestione del […]
copertura-opzioni-binarie

La copertura nelle opzioni binarie

di Binarie.it
Quella della copertura è una strategia che viene utilizzata dai singoli trader con l’obiettivo di ridurre il rischio di investimento attraverso vari metodi, come ad esempio l’acquisto e la vendita di opzioni, le tecniche di marketing o i contratti futures a breve termine. Le strategie di copertura sono progettate per ridurre la volatilità e il […]
Informativa sui rischi:Effettuare operazioni di trading con le opzioni binarie è attività altamente speculativa e implica un rilevante rischio di perdite.Questo tipo di trading non è adatto a tutti gli investitori,ed è quindi necessario che Lei comprenda pienamente il livello di rischio,prima di iniziare ad operare.L'accesso al sito conferma che l'Utente ha letto ed approvato le seguenti avvertenze, liberandoci da qualsiasi responsabilità.Le informazioni presenti in queste pagine non sono da considerare,un'offerta o una sollecitazione all'acquisto o alla vendita di prodotti finanziari,né intendono rappresentare in alcun modo sollecitazione del pubblico risparmio.Tutti i servizi pubblicati sul sito devono essere intesi a titolo di esempio generale e a titolo di informazione didattica.
CHIUDI
CLOSE
Binarie.it

Binarie.it